I edizione del concorso Una storia per un'immagine

Quante storie Tobak!

Con i racconti della I edizione del concorso

CATALOGO ON LINE

Ricerca libri su catalogo digitale

Accedi alla pagina di ricerca on line della nostra biblioteca.


Blog de La Casa dei Saperi

Nasce il blog della nostra biblioteca

www.scuolemaestrepielacasadeisaperi.wordpress.it

Nasce un nuovo spazio aperto a tutti: studenti, insegnanti, genitori, uniti dal desiderio di condividere il piacere di essere … amici della lettura.

Un'occasione per parlare e per scrivere delle pagine che più amiamo e per mettere in risalto le tante attività legate al mondo dei libri  che i bambini e i ragazzi della nostra scuola, insieme ai loro maestri e professori, realizzano con passione ogni giorno.

Fateci visita (blog) e se vi va iscrivetevi. Aspettiamo il vostro contributo!

iart1009_blog.jpg


Regolamento della Casa dei Saperi

Scopi della Biblioteca

 

iart265_immagine_biblioteca.jpg

La biblioteca LA CASA DEI SAPERI ha lo scopo di contribuire alla crescita della persona nel rispetto dei valori e dei principi a cui si ispira l’Istituto Maestre Pie. Si pone l’obiettivo di una concreta realizzazione del diritto allo studio e all’educazione permanente. La struttura ed i servizi ad essa collegati intendono favorire negli studenti l’interesse per la lettura, l’acquisizione di una capacità di orientarsi nella documentazione e nell’uso di strumenti bibliografici e multimediali ai fini dello studio e della ricerca.

La biblioteca LA CASA DEI SAPERI svolgerà anche la funzione di laboratorio scolastico per l’attività formativa personale e collettiva, al fine di sostenere la didattica ordinaria ed i progetti specifici avviati dalla scuola. Pertanto è a disposizione in primo luogo degli studenti, dei docenti, del personale non docente; nei limiti indicati, è inoltre a disposizione delle famiglie degli studenti.


Funzioni della biblioteca

  • raccogliere, conservare e classificare il patrimonio di monografie (volumi singoli, collane, enciclopedie, dizionari, ecc.), periodici e documenti audio-video, CD-rom, DVD (o altro supporto elettronico) di interesse culturale-didattico, acquisito e incrementato annualmente dalla scuola;
  • raccogliere altre forme di documentazione riguardante l’attività scolastica (progetti didattici, produzioni degli studenti, ricerche, …) e renderle disponibili anche attraverso il sito web della biblioteca;
  • mettere a disposizione degli studenti, dei docenti e degli altri operatori della scuola i materiali conservati, sia nella forma del prestito, sia nella forma della consultazione personale, sia per attività didattica svolta nella biblioteca stessa da classi o gruppi o in modo individualizzato secondo le modalità precisate successivamente;
  • promuovere iniziative atte a favorire l’inserimento organico della Biblioteca  Scolastica all’interno delle varie attività d’Istituto;
  • offrire occasioni di conoscenza dei documenti disponibili on-line in formato digitale e incentivare il gusto e l’abitudine alla lettura ed alla consultazione di opere editoriali presenti anche presso altre biblioteche.

Accesso e modalità di servizio

Accesso

sono ammessi alla biblioteca:
  • alunni, docenti, personale non docente
  • familiari degli studenti, se in possesso della tessera associativa, (previo accordo con i responsabili della biblioteca)che per motivi di studio e di ricerca, ma anche di interesse personale, desiderino consultare o prendere in prestito il materiale in dotazione alla biblioteca.
A tutti gli utenti è rigorosamente vietato

 

  • parlare ad alta voce
  • fumare e consumare cibi e bevande
  • fare segni o scrivere sui materiali della Biblioteca
  • fare segni, scrivere e danneggiare i locali, i tavoli e le suppellettili della Biblioteca

qualsiasi comportamento contrario alle norme del vivere civile

 

L’apertura della Biblioteca per i servizi di consultazione, lettura e prestito libri è garantita per tutto l'anno (escluso il periodo di festività natalizie e pasquali e di ferie wstive), secondo le modalità precisate successivamente.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


Ricerca bibliografica

 

iart268_logo_winiride.jpg

 

 

    LOGO WINIRIDE

 

 

 

 

  • un catalogo informatizzato, gestito da un software, che permette ricerche in campo libero, per soggetto, autore, titolo, Classificazione Decimale Dewey, casa editrice e altro;
  • un catalogo on-lineper la ricerca tramite titolo e autore;
  • una postazione multimediale per la navigazione in Internet e la consultazione di banche dati su cd-rom e in rete;
  • libri, enciclopedie, dizionari, atlanti, periodici, software didattico, videocassette, dvd.

Consultazione

Durante l’orario scolastico i docenti, previo accordo con i responsabili della biblioteca, potranno accedere con le classi, o gruppi di studenti, nei locali preposti alla consultazione nelle prime due ore di lezione.

 

Per i possessori di tessera sarà inoltre possibile, su prenotazione, la consultazione in loco nei pomeriggi di martedì, giovedì e venerdì dalle 14 alle 15.30.


Prestito Libri

Oggetto del servizio di prestito é il patrimonio librario della biblioteca ad esclusione di:

  • enciclopedie
  • dizionari
  • periodici
  • CD-Rom / Floppy Disk / Videocassette
  • volumi di particolare pregio o interesse didattico

il servizio viene offerto gratuitamente a tutti i possessori di tessera associativa.


Come si richiede il prestito

  • dalle 8.00 alle 11.00 e dalle 15.00 alle 17.30all’ingresso, l’addetto alla portineria trascriverà nell’apposito registro i dati essenziali del volume e il nome del richiedente;
  • dalle 8.00 alle 13.00 presso la sala fotocopie, la responsabile trascriverà nell’apposito registro i dati essenziali del volume e il nome del richiedente.

Il libro potrà essere ritirato, nel luogo dove è stato richiesto il martedì o il venerdì successivi al giorno della domanda, all’atto del ritiro si dovrà apporre la propria firma nella colonna PRESTITI.

A ciascun utente non si possono dare in prestito contemporaneamente più di due volumi.

Si può derogare per motivate esigenze.

La durata del prestito è di 20 giorni prorogabile a 30 giorni per alcuni volumi.

In caso di reale necessità ed in assenza di prenotazioni da parte di altri utenti, il prestito può essere rinnovato per altri 15 giorni.

All’atto della restituzione l’interessato deve apporre la propria firma sull’apposito registro nella colonna restituzione.


Garanzie e tutela del materiale

Chi riceve libri in prestito si impegna a conservarli con cura e a restituirli nello stato in cui li ha ricevuti, entro il tempo stabilito, senza danneggiamenti né sottolineature a penna o a matita.

Il mancato rispetto delle norme che regolano il prestito comporta la sospensione o l’esclusione dal servizio

Nell’ipotesi di smarrimento o danneggiamento del prestito, l’utente ha il dovere di sostituire il volume a proprie spese.

Qualora il libro non sia più in commercio può essere sostituito con uno diverso, di uguale valore.


Riproduzioni

La riproduzione del materiale posseduto dalla biblioteca è possibile nel rispetto delle vigenti norme sul diritto d’autore e di salvaguardia del materiale.





Oltre la scuola